Biglietto

L’arte di Cuba ad ArteVicenza

image_pdfimage_print

Sosabravo, Ragazza, 2011, bronzo, cm 84x25x35

Bettini & Co Gallery si presenta ad Arte Vicenza con uno stand dedicato interamente agli artisti cubani con il patrocinio dell’Ambasciata di Cuba in Italia.
I nomi d’eccellenza che verrano presentati saranno Kcho, Sosabravo, Tomàs Sànchez, Wifredo Lam, Serones, Perez, Rancano e Gomez.

I due artisti Kcho e Sosabravo vengono da due mostre istituzionali realizzate in Vaticano al Palazzo della Cancelleria curate dalla Bettini & Co Gallery.

Kcho, Via Crucis, 2013, tecnica mista su tela, cm 100x120

La prima mostra di Kcho intitolata via crucis, la rassegna presentò circa 25 opere dell’artista cubano, che raccontano l'odissea di tutti coloro che scelgono la via del mare inseguendo il sogno di un'esistenza migliore.
Quello dei migranti e infatti un tema ricorrente in Kcho: dopo averlo legato alla realtà della sua isola, egli ha trovato un singolare parallelo nelle drammatiche storie di tutti coloro che dall'Africa del nord approdano ogni giorno a Lampedusa.
Tale situazione è diventata così il tema delle opere che l'artista ha presentato nel 2011 a Venezia in occasione della biennale d'arte.

Perez, senza titolo, 2012, olio su tela, cm 120x180

Essendo il cammino di questa gente costellato di tormenti, di umiliazioni e di privazioni condotte talora fino all'estremo limite dell’umana sopportazione, il parallelo con l'idea della via crucis e venuto naturale all’ artista.
Mentre la mostra di Sosabravo del 2015 fu realizzata per celebrare gli ottant’anni di relazioni diplomatiche tra Cuba e la Santa Sede.
Con le sue opere riesce a catturare l’osservatore attraverso il racconto di un mondo fantastico dove la memoria Maya o azteca si confronta con la nostra quotidianità.
Saranno presenti quattro giovani artisti emergenti cubani, Serones, Perez, Rancano e Gomez.
Lo stand è curato interamente da Eriberto Bettini.

Kcho, M, 2014, tecnica mista su tela, cm 212x197